Qual è la differenza tra IPv4 e IPv6?

Qual è la differenza tra IPv4 e IPv6?

L'IPv6 (IP versione 6), definita nella RFC 2460, è la generazione più recente del protocollo di Internet (IP) definito dalla Internet Engineering Task Force (IETF). La prima versione stabile del protocollo di Internet (IP) è stata l'IPv4 (IP versione 4). Nonostante l'IPv6 sia destinato a sostituire la IPv4, essi sono strettamente mescolati in questo momento e la maggior parte degli ingegneri li esegue insieme.

Vantaggi dell'utilizzo dell'IPv6

Lo strato IP della stack di protocollo TCP/IP è il pezzo più importante di tutta l'architettura Internet. Tuttavia, dopo dieci anni dalla diffusione dell'IP iniziata negli anni ottanta, i limiti dell'IPv4 in termini di scalabilità e capacità sono diventati evidenti. L'IPv4 richiede diverse estensioni come ICMP e ARP per funzionare. Verso la metà degli anni novanta è stato sviluppato uno schema di sostituzione. Il passaggio all'IPv6 è necessario per soddisfare l'esplosione dei requisiti di Internet, il profilo di tecnologia di Internet impone la coesistenza tra l'accesso tramite l'IPv4 e l'accesso tramite l'IPv6.

L'IPv6 offre questi miglioramenti rispetto all'IPv4:

  • Routing più efficiente senza la frammentazione dei pacchetti
  • Qualità del servizio (QoS) integrata che distingue i pacchetti sensibili ai ritardi
  • Eliminazione della NAT per estendere lo spazio di indirizzo da 32 a 128 bit
  • Sicurezza integrata dello strato di rete (IPsec)
  • Configurazione automatica dell'indirizzo stateless per una gestione più facile della rete
  • Struttura dell'intestazione migliorata con meno carico di elaborazione

 

Come funzionano l'IPv4 e l'IPv6?

  • I 128 bit dell'indirizzo IPv6 sono otto blocchi esadecimali a 16 bit separati da due punti. Ad esempio, 2dfc:0:0:0217:cbff:fe8c:0.
  • Gli indirizzi IPv4 sono suddivisi in "classi" con le reti di classe A per alcune grandi reti, le reti di classe C per migliaia di piccole reti e le reti di classe B che sono in mezzo. L'IPv6 utilizza la sottorete per regolare le dimensioni di rete con un determinato incarico di spazio di indirizzo.
  • L'IPv4 utilizza lo spazio di indirizzo di classe per l'utilizzo multicast (224.0.0.0/4). L'IPv6 utilizza uno spazio di indirizzo integrato per il multicast, a FF00::/8.
  • L'IPv4 utilizza gli indirizzi "broadcast" che hanno costretto ogni dispositivo a fermare e analizzare i pacchetti. L'IPv6 utilizza i gruppi multicast.
  • L'IPv4 utilizza lo 0.0.0.0 come indirizzo non specificato e indirizzo di classe (127.0.0.1) per il loopback. L'IPv6 utilizza :: e ::1 come indirizzo non specificato e di loopback rispettivamente.
  • L'IPv4 utilizza gli indirizzi pubblici unici a livello globale per il traffico e gli indirizzi "privati". L'IPv6 utilizza gli indirizzi unicast unici a livello globale e gli indirizzi locali (FD00::/8).

 

Implementazione di Juniper Networks

Juniper Networks è conforme a RFC 5952 nell'assegnazione standard e nelle regole di visualizzazione per gli indirizzi IPv6. Queste regole significano che i dispositivi devono accettare tutti i metodi di entrata in indirizzo.

Junos Address Aware è un portafoglio di software di indirizzamento e tunneling per i router della serie MX che aiuta gli operatori di rete a conservare ed estendere il loro pool di indirizzo IPv4, garantire la coesistenza IPv4/IPv6 e la transizione pragmatica all'IPv6.

Domande frequenti sull'IPv4 rispetto all'IPv6

Perché stiamo passando dall'IPv4 all'IPv6?

Con la rapida crescita di Internet, è necessario apportare dei miglioramenti al suo schema di indirizzamento IPv4 per supportare l'ingresso di nuovi abbonati, dispositivi abilitati a Internet e applicazioni. Costruito sulla funzionalità dell'IPv4, l'IPv6 è progettato per consentire l'incessante espansione globale di Internet creando un pool molto più esteso di indirizzi IP e migliorando al contempo l'indirizzamento Internet, la configurazione, la manutenzione e le capacità di sicurezza.

È possibile utilizzare sia l'IPv4 che l'IPv6?

Sì. Un dispositivo che supporta l'indirizzamento IPv4/IPv6 dual stack può interagire in ugual modo con dispositivi solo IPv4, solo IPv6 e con altri dispositivi IPv4/IPv6 dual stack. Quando due dispositivi comunicanti sono entrambi dual stack, si accordano su quale versione IP utilizzare.

È più veloce l'IPv4 o l'IPv6?

In teoria, l'IPv6 dovrebbe essere più veloce. Tuttavia, a causa delle maggiori dimensioni dei pacchetti che utilizza, l'IPv6 potrebbe essere più lento in alcuni casi d'uso. 

Quale tipo di scheda di interfaccia supporta la Traduzione dell'indirizzo di rete carrier-grade (CGNAT)?

Junos OS consente ai suoi utenti di implementare e scalare le loro soluzioni CGNAT in base al tipo di interfacce di servizio utilizzate per l'implementazione. Ad esempio, le schede di interfaccia MS-MPC, MS-MIC e MX-SPC3 per le Piattaforme di routing universali della Serie MX di Juniper eseguono servizi CGNAT ad alta intensità di calcolo.