Cos'è il 400G?

Cos'è il 400G?

Il 400G è una nuova generazione di infrastruttura cloud. Con un aumento di quattro volte della velocità massima di trasferimento dati rispetto al 100G, il 400G risponde alla grande richiesta di larghezza di banda posta ai fornitori di infrastrutture di rete. I sistemi aperti, l'intelligenza artificiale (AI), il machine learning e il cloud storage contribuiscono tutti alla crescita esponenziale del traffico. Con la transizione dei grandi data center su infrastrutture più veloci e scalabili, la connettività ad alta capacità è essenziale per tenere il passo con il numero crescente di utenti, dispositivi e applicazioni.

Per comprendere appieno cosa rende necessario il 400G, è importante distinguere i diversi modi in cui il 400G può essere definito e utilizzato nelle conversazioni sul data center networking.

  • 400G si riferisce di solito a una soluzione che offre 400G di capacità su una lunghezza d'onda di 400G. A seconda del contesto la definizione è intercambiabile con 400GbE e 400Gb/s.
  • 400GbE si riferisce alla prossima velocità di capacità delle interfacce Ethernet che possono viaggiare su un singolo link. Si basa sullo standard approvato IEEE 802.3bs che devono soddisfare i layer fisici 400GbE, i parametri di gestione e i parametri MAC (Media Access Control).
  • 400 Gb/s si riferisce alla velocità di trasferimento dei dati. In questo caso, 400 miliardi di bit di informazioni viaggiano su una singola lunghezza d'onda ottica ogni secondo.

Quali problemi vengono risolti con il 400G?

Le richieste di traffico continueranno a spingere i server dei data center ai limiti delle capacità. Le soluzioni 400G sono ideali per i fornitori di telecomunicazioni ad alto volume, i grandi data center e le aziende che devono gestire una costante crescita di traffico. Inoltre, il 400G assicura la potenza, l'efficienza e la densità necessarie per il 5G e applicazioni emergenti come la realtà aumentata e virtuale e lo streaming video 4k.

Lo standard IEEE 400GbE raggiunge velocità di trasferimento dati 4 volte superiori a 100 Gb/s e offre un'efficienza molto superiore, poiché i condotti più grandi sono più facili da gestire e trasmettono bit con una più bassa percentuale di potenza. Una singola porta da 400G su un router, insieme alla fibra ottica, costerà meno di quattro singole porte da 100G (4 x 100G) con il proprio set di cavi ottici da 100G. E lo stesso vale per l'energia: Una singola porta da 400G consuma meno energia di quella complessiva consumata da quattro singole porte da 100G.

Inoltre, le velocità a 400 Gb/s consentono architetture scalabili verso l'alto e il basso ottimizzate per una maggiore resilienza e un ridotto blast radius.

Le nuove apparecchiature 400G, come i prodotti per il trasporto ottico, i connettori compatti, i ricetrasmettitori ottici ad alta velocità e la gestione delle fibre ottiche, supportano reti 400GbE scalabili verso l'alto o il basso con un costo per bit significativamente basso, alta densità e uno throughput affidabile.

Come funziona il 400G?

La tecnologia 400GbE richiede la capacità di elaborare più simboli al secondo e formati di modulazione avanzati per supportare più bit per simbolo. Queste capacità combinate consentono di fornire una capacità di trasporto di 400 Gb/s per lunghezza d'onda a un costo ottimale per bit con un fattore di forma più piccolo, meno punti di guasto e interfacce, e una minore potenza e riscaldamento, il tutto con una capacità di 4 volte superiore a 100 Gb/s.

400GbE Solution Technology Evolution.  The evolution of 4 x 100GbE to 1 x 400GbE has brought significant reductions in energy and footprint.

L'evoluzione da 4 x 100GbE a 1 x 400GbE ha portato a una significativa riduzione dell'energia e dell'ingombro.

Soluzioni Juniper 400G

Le infrastrutture di rete attuali richiedono scalabilità, flessibilità, semplicità e sicurezza integrate. Gli operatori di rete devono supportare le crescenti richieste di larghezza di banda, attuali e future, in modo affidabile e a costi contenuti.

Grazie alla più alta produttività, al risparmio di energia e di spazio e alle opzioni di interconnessione, le soluzioni 400G Juniper aiutano gli operatori di rete a centrare questi obiettivi mentre continuano a innovare nell'era del cloud.

FAQ sul 400G

Che cos'è la tecnologia 400G?

Il 400G rappresenta la nuova generazione di ricetrasmettitori ottici. Con un aumento di quattro volte della velocità massima di trasferimento dati rispetto al 100G, il 400G risponde all'enorme richiesta di larghezza di banda posta ai fornitori di infrastrutture di rete.

Che cosa spinge l'adozione del 400G?

L'enorme crescita del cloud computing, dell'IA e del 5G ha determinato una domanda esponenziale di soluzioni scalabili a banda larga in grado di supportare le nuove tecniche e architetture 400G. La necessità di flussi di lavoro operativi più efficienti, di migliori condizioni economiche e di solidi risultati aziendali continua a favorire l'adozione del 400G.

Chi intende implementare il 400G?

Le soluzioni 400G sono ideali per i fornitori di telecomunicazioni ad alto volume, i grandi data center e le aziende che devono gestire una costante crescita di traffico. Gli operatori di data center hyperscale sono stati i primi ad adottare e a distribuire soluzioni 400G, che attualmente vengono utilizzate da un gruppo più ampio di operatori innovativi e lungimiranti che affrontano simili sfide ad alto traffico.

Quali sono i vantaggi dei deployment 400G?

Il 400G consente un nuovo livello di scalabilità. Offrendo una larghezza di banda 4 volte superiore per RU rispetto al 100G, i moduli ricetrasmettitori ottici 400G comportano un costo inferiore per bit fornendo la stessa larghezza di banda in minor spazio fisico. I condotti 400G sono anche più facili da gestire con meno porte complessive, e i progressi del silicio riducono i watt consumati per gigabit, consentendo la trasmissione di più bit a una potenza inferiore. 

Quali soluzioni 400G offre Juniper?

Juniper offre una gamma completa di router e switch basati su chassis modulari e fissi con capacità 400G per reti WAN e di data center. Queste soluzioni comprendono i Router di trasporto pacchetti Serie PTX, le Universal Routing Platform 5G Serie MX e gli Switch Serie QFX. Sono tutti ottimizzati per gli use case di scalabilità verso l'alto e verso il basso, compresi core, peering, data center edge, DCI (data center interconnect) e applicazioni edge multiservizio.