Groupon usa l'automazione di rete per gestire la crescita e semplificare le operazioni

In 15 paesi e oltre 500 mercati globali, con quasi 50 milioni di clienti attivi, Groupon aveva la necessità di semplificare l'infrastruttura di base.

Panoramica


Azienda Groupon
Settore Servizi SaaS
Regione Americhe

Groupon si è evoluta rapidamente da un'azienda da "affare del giorno" in un fiorente mercato dove si può trovare praticamente di tutto da acquistare, vedere e fare nel proprio quartiere. Ascolta Alejandro Salinas delle Operazioni di rete globali che spiega come Juniper li ha aiutati garantendo la scalabilità per soddisfare le esigenze dei clienti mantenendo al contempo bassi i costi grazie all'automazione di rete. (1:56)

"Le capacità di gestione e automazione di Juniper fungono da moltiplicatore del team di rete, assicurando la nostra scalabilità e mantenendo bassi i costi".
Alejandro Salinas Direttore delle operazioni di rete, Groupon

Sfida aziendale

Il vasto mercato mobile online di Groupon permette alle persone di beneficiare di incredibili risparmi su attività da fare, vedere, consumare e acquistare presso commercianti locali. Il fornitore di servizi web ha conosciuto una crescita esponenziale e un aumento della domanda da parte dei clienti. Con un team di rete snello, intendeva soddisfare le loro richieste, ottimizzare le operazioni e garantire che la sua infrastruttura fosse scalabile a fronte di uno sviluppo continuo.

La flessibilità consente la scalabilità globale

Groupon ha raggiunto i suoi obiettivi grazie all'automazione di rete. Il team di rete si affida alla programmabilità aperta di Junos OS per la scalabilità con 1800 dispositivi e 4 fusi orari. Per rendere più prevedibili la qualità e le tempistiche, Groupon utilizza protocolli e programmi semplici e per lo più open source come Python, GitHub e NETCONF, tutti supportati da Junos OS.

Risultati aziendali

L'investimento di Groupon nell'automazione di rete ha dato i suoi frutti. Oltre a una migliore scalabilità e costi operativi più contenuti, il suo piccolo team di rete:

  • ha diminuito i tempi di provisioning dell'80%.
  • Ha limitato enormemente gli errori di configurazione.
  • Ha ridotto le risorse di gestione del firewall dell'85%.
  • Ha diminuito l'attrito operativo attraverso API e un sistema self-service per le operazioni di rete.